Contatti +39 011 81.77.377 - TOSD02000L@istruzione.it

TRIENNIO: DESIGN del TESSUTO e della MODA

  • CARATTERISTICHE DELL’INDIRIZZO

Il Triennio d’indirizzo Design della Moda è un percorso di studio finalizzato a promuovere conoscenze e competenze progettuali nell’ ambito del settore Tessile e dell’Abbigliamento.

Dopo aver imparato, durante i Laboratori Artistici del Bienno, gli apprendimenti di base comuni a tutti gli indirizzi, gli allievi del triennio sperimentano la pratica della progettazione in stretta relazione con il Laboratorio del design, per la realizzazione di un modello d’abbigliamento, partendo da quelli più semplici come una gonna a quelli più complessi come una giacca.

Lo studio della tecnologia tessile e degli elementi iconografici della decorazione di un tessuto antico e moderno interagisce con lo studio dei tagli sartoriali, dai più classici a quelli sperimentali e innovativi.

Materia complementare alla Progettazione del design è la Storia del costume che ha per finalità la comprensione dei cambiamenti storico sociali che, tramite lo stile delle arti e degli usi e costumi, aiuta alla formazione di una coscienza critica.

Durante il percorso del triennio gli allievi partecipano a stage formativi, a concorsi nazionali e internazionali indetti da aziende del settore, a eventi collegati con le settimane della moda, alle fiere stagionali, ad allestimenti museali in collaborazione con gli archivi storici della città.

 

  • PROFILO IN USCITA

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • aver approfondito la conoscenza degli elementi costitutivi della forma grafica, pittorica e/o scultorea nei suoi aspetti espressivi e comunicativi e acquisito la consapevolezza dei relativi fondamenti storici e concettuali; conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva;
  • saper individuare le interazioni delle forme pittoriche e/o scultoree con il contesto architettonico, urbano e paesaggistico;
  • conoscere e applicare i processi progettuali e operativi e utilizzare in modo appropriato le diverse tecniche della figurazione bidimensionale e/o tridimensionale, anche in funzione della necessaria contaminazione tra le tradizionali specificazioni disciplinari (comprese le nuove tecnologie);
  • conoscere le principali linee di sviluppo tecniche e concettuali dell’arte moderna e contemporanea e le intersezioni con le altre forme di espressione e comunicazione artistica,
  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafica, pittorica e scultorea.

 

 

  • QUADRO ORARIO
3° anno 4° anno 5° anno
Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario annuale
Lingua e letteratura italiana 132 132 132
Lingua e cultura straniera 99 99 99
Storia 66 66 66
Filosofia 66 66 66
Matematica 66 66 66
Fisica 66 66 66
Chimica dei materiali 66 66  
Storia dell’arte 99 99 99
Laboratorio del Design 198 198 264
Discipline progettuali Design 198 198 198
Scienze motorie e sportive 66 66 66
Religione cattolica o Attività alternativa 33 33 33